avvertenze e caricamento dati per immatricolazione

IMPORTI IPT

tabella ipt.xlsx

Avvertenze

A seguito di quanto riportato sul portale del trasporto attraverso il banner prot 540 dal 31/03/2021

Al fascicolo digitale deve sempre essere acquisita anche la copia del codice fiscale o della tessera sanitaria del “dichiarante” ed eventuali altri soggetti coinvolti (es.,cointestatari, locatari, ecc.). Al riguardo, poiché il codice fiscale inesistente o il codice fiscale e/o i dati anagrafici incongruenti con la tessera sanitaria costituiscono gravi irregolarità non sanabili, e pertanto sono causa di ricusazione della pratica (v. “SCHEDA9), si raccomanda di inserire “manualmente” il codice fiscale che compare sulla tessera sanitaria e di non utilizzare programmi di calcolo del codice fiscale.


Quindi è fondamentale verificare già dalla fase di acquisizione anagrafica eventuali discordanze di NOMINATIVO tra la C.I., la PATENTE e la TESSERA SANITARIA in modo da poter apportare preventivamente le dovute correzioni.

Documentazione e dati obbligatori
da scansionare in modo chiaro e leggibile, separato e in formato pdf o jpeg

Immatricolazione disabile

L'acquisto deve avere ad oggetto veicoli, sia condotti dai disabili sia utilizzati per il loro accompagnamento, con limitazione di cilindrata fino a 2000 cc se con motore a benzina o ibrido, fino a 2800 cc se con motore diesel o ibrido, e di potenza non superiore a 150 Kw se con motore elettrico.
L'agevolazione si applica per un solo veicolo. È possibile ottenerla nuovamente per un secondo veicolo solo se il primo, per il quale si è già beneficiato dell'agevolazione, viene venduto oppure cancellato dal Pubblico Registro Automobilistico.
IPT_i_veicoli_agevolabili_e_le_casistiche_particolari_ne.pdf
Le_patologie_di_handicap_agevolabili_per_esenzione_totale_IPT_new.pdf
IPT_la_documentazione_necessaria_new.pdf

In caso di immatricolazione di/con disabile devono essere obbligatoriamente utilizzate le dichiarazioni sostitutive secondo le seguenti modalità:

  • al posto della targa va inserito il telaio;  
  • deve essere utilizzata quella corretta a seconda se l'intestatario sia egli stesso il disabile oppure abbia un disabile fiscalmente a carico oppure ne sia amministratore/tutore;
  • la DS cert. commissione conforme orig. , nel caso di certificazione medica rilasciata dalla Commissione medica integrata, vale a dire composta anche da un medico dell'Inps (art. 20 del D.L. n. 78/2009) è obbligatoria.

CARICA I TUOI FILE

https://forms.gle/3opti1HnN8vhWJ8YA

puoi accedere utilizzando il tuo account google se ne hai uno, altrimenti puoi utilizzare il seguente:

USER: inserimentoimmatr@gmail.com

PWD: DocDU21.